Venerdì, 27 Giugno 2014 23:34

Bimba cinese e suora ottantenne smarrite sul treno, la Polfer presta soccorso ad entrambe

Alla stazione di Asti la polizia ferroviaria, ieri, ha soccorso una bimba cinese di due anni partita sola in treno da Torino.

La madre, che era scesa dal convoglio per vidimare il biglietto non è riuscita a risalire in tempo.
La bimba piangente presa in cura dal capotreno, ad Asti è stata portata negli uffici della polfer dove è stata rifocillata e coccolata.
Nel giro di due ore la madre con un altro treno arrivata ad Asti ha potuto riabbracciare la figlia.

Sempre ieri in serata, invece una suora ultra ottuagenaria partita con altre consorelle da Torino e diretta a Roma è scesa ad Asti.
In stato confusionale è stata ospitata e rifocillata dagli agenti della polizia ferroviaria. Alcune ore dopo le consorelle arrivate a Genova sono ritornate ad Asti per recuperarla.