Mercoledì, 25 Giugno 2014 17:19

Regione Piemonte: esaminata oggi la situazione finanziaria

La Giunta regionale che si è riunita questa mattina, coordinata dal Presidente Sergio Chiamparino, è stata dedicata prevalentemente ai temi finanziari.

E’ stata avviata la discussione sui Fondi Europei, attraverso una prima ricognizione per verificare lo stato della programmazione, in vista della scadenza del 22 luglio per la presentazione alla Commissione europea dei Programmi operativi regionali per il Fondo di Sviluppo regionale (FESR) e per il Fondo sociale europeo (FSE).      
Il tema centrale della riunione della  Giunta regionale del Piemonte è stato l’approvazione del Rendiconto Generale della Regione per l’esercizio finanziario 2013.

Come ha comunicato il Vicepresidente Aldo Reschigna, le entrate accertate nell’esercizio finanziario dello scorso anno sono state di 14.155.895.951 euro, le spese impegnate ammontano a 13.887.495.282 euro, i residui attivi alla chiusura dell’esercizio finanziario 2013 risultano in totale di euro 3.328.145.970 , mentre il totale dei residui passivi è di 4.291.167.102 euro.

Nel Rendiconto è stata anche esaminata la situazione finanziaria e di cassa  (è stato accertato un disavanzo finanziario di 364.983.307 euro), la consistenza delle attività finanziarie e patrimoniali e sono state valutate le entrate e le uscite relative al finanziamento del servizio sanitario regionale.
Sono state inoltre prese in esame alcune delibere di carattere legale proposte dall’assessore Aldo Reschigna.