Martedì, 24 Giugno 2014 18:36

Venerdì 27 inaugurazione della mostra "art counceling"

Venerdì 27 giugno, alle ore 17, presso il Centro Culturale San Secondo, Via Carducci 22, si inaugurerà la mostra dei lavori dal titolo: “Né diversi né uguali ma liberi... e creativi”.

Si è concluso da poco il ciclo dei laboratori di manualità creativa organizzato dall’APRI Onlus sezione di Asti , con il contributo della fondazione CRAsti ed il sostegno del CSV Asti.

Si sono tenuti 5 incontri di 2 ore presso la sala Mascarino del Centro Culturale San Secondo, a cui hanno partecipato soci ipovedenti, non vedenti e volontari.

Verranno esposti una cinquantina di lavori prodotti dai corsisti e guidati dalla councelor Nadia Barbazza che dichiara di seguito:

 “Devo dire che è stata un’esperienza molto intensa che ha visto tutti quanti coinvolti in una ricerca interiore delle proprie emozioni e sensazioni attraverso  sollecitazioni di brani letti o visualizzazioni evocative.
Una volta creato il contatto con se stessi è stata tanta la voglia di esprimersi con libertà nelle varie tecniche proposte.
Insieme abbiamo ritrovato il gusto di creare composizioni e immagini personali, non facendosi bloccare dalle difficoltà di inventare con i materiali insoliti a disposizione o con l’uso dei colori, di cui abbiamo riassaporato la forza comunicativa.
Sentimenti e vissuti personali sono stati fissati in una istantanea preziosa, attraverso l’uso di tratti semplici, ma potenti e simboli tanto universali quanto assolutamente personali. Ci siamo scambiati con piacere il racconto dei nostri lavori, rimanendo sorpresi ogni volta di quanto di noi fosse in essi rappresentato.   
Il risultato è tutto da vedere, con una raccomandazione, quella di non accontentarsi di un primo sguardo, ma di accostarsi ai lavori espressivi ascoltandone il messaggio prezioso che ognuno porta : un pezzetto di vita vissuta”.   


La coordinatrice dell’Apri di Asti, Renata Sorba, è molto soddisfatta dell’iniziativa unica e originale e ringrazia tutti coloro che hanno contribuito al successo del laboratorio.

La cittadinanza è invitata a visitare la mostra anche nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:00 alle 12:30 e al pomeriggio dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00 alle 19:00.