Martedì, 24 Giugno 2014 05:21

Domani ad Asti la Skarrozzata, una ''passeggiata'' per comprendere la disabilità

Sarà una passeggiata, anzi, una "Skarrozzata" un po' particolare quella organizzata per domani ad Asti dall'Associazione L'arcobaleno.

"Ci siamo chiesti come far comprendere davvero alle persone non disabili cosa significa dover utilizzare una carrozzina ed affrontare quotidianamente le innumerevoli barriere architettoniche urbane" - ci spiega Liliana Maschio presidente dell'Associazione L'arcobaleno - Disabili motori per una vita Indipendente e Autodeterminata di Asti.

Nasce così la "Skarrozzata", un evento ideato per "far provare la disabilità"e far vivere a tutti i cittadini, l’esperienza che ogni persona con mobilità limitata vive tutti i giorni quando si muove in città su carrozzina.

"In altre città d'Italia, come ad esempio Bologna, questa manifestazione si svolge già da tempo con molta partecipazione" - prosegue la signora Maschio -  "Ci auguriamo che anche ad Asti sia accolta con entusiasmo e soprattutto possa essere un'occasione per far riflettere chi deve progettare e fare programmazione urbana".

L'evento, organizzato dall'Associazione L'arcobaleno, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e del Laboratorio Ortopedico Astigiano (L.O.A.), si svolgerà domani 25 giugno, dalle 9 alle 12, con partenza e arrivo da piazza S. Secondo ad Asti (davanti il Municipio). Per l'occasione saranno messe a disposizione dei partecipanti carrozzine da provare su un percorso delimitato.

Ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure 366.30.456.97.