Lunedì, 23 Giugno 2014 06:06

A Montechiaro domenica si è tenuta la suggestiva processione del Corpus Domini

A Montechiaro d'asti, dopo quasi cinquant'anni, è ritornata la processione eucaristica del Corpus Domini che si è snodata dalla chiesa di S. Caterina passando per via Piesenzana, p.za del Municipio, via Roma all'altezza della chiesetta di S.Anna e ritorno nella chiesa di S. Bartolomeo, dove è stato battezzato il bisnonno del Papa.

Ad aprire la processione dopo la croce, si sono sistemate le ragazze che quest'anno hanno da poco ricevuto la prima comunione e, gettavano manciate di petali di rose portati in un cestino pernorare il passaggio dell'ostia consacrata. Seguite dai chierichetti e dal parroco don Paolo Prunotto con l'ostia consacrata racchiusa in un ostensorio ed esposto alla pubblica adorazione, sotto al baldacchino portato da tre sbandieratoei e dal vice rettore Luca Parena, a seguire autorità capeggiate dal sindaco Paolo Luzi e da tutta la popolazione.