Venerdì, 06 Giugno 2014 11:11

Il 18 giugno a StandUp Piemonte le nuove idee del turismo

La città di Asti è stata scelta per ospitare la prima edizione di StandUp Piemonte, l’iniziativa promossa da Ideazione Srl,società di servizi e marketing del territorio, per riflettere sulle future prospettive del settore turistico.

Mercoledì 18 giugno dalle 9.30, presso il Polo Universitario Asti Studi Superiori (Piazzale De Andrè), imprese, operatori turistici, enti locali, startupper e aspiranti tali sono invitati a confrontarsi sulle opportunità offerte dagli strumenti digitali, dall’innovazione e dai prossimi grandi eventi organizzati sul territorio nazionale e regionale.

 Agli interventi di approfondimento affidati a professionisti ed esperti – e moderati da Enrico Ferrero (Ideazione Srl) – saranno alternate le testimonianze di start up italiane già operative nel settore, con l’intento di dimostrare come l’innovazione possa essere un’occasione di business e di promozione per le imprese e i territori.

 Tra i relatori, Stefano Ceci – consigliere per il turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – illustrerà come il Governo intenda rilanciare il settore turistico in Italia attraverso il digitale e l’uso di nuove tecnologie, a cominciare dal decreto “ArtBonus e Turismo”, annunciato dal Ministro Franceschini, che propone incentivi mirati alle imprese turistiche che intendano fare dell’innovazione uno strumento reale di competizione.

Due interventi saranno dedicati a Expo 2015 e alle opportunità che l’evento milanese offre agli operatori piemontesi: Paolo Bertolino, segretario generale di Unioncamere Piemonte, illustrerà l’accordo di programma piemontese in vista di Expo2015. Maurizio Brioschi (Cefriel) presenterà “E015”, contenitore virtuale che si occupa di raccogliere in un unico portale tutte le informazioni, le start up e le imprese diffuse su tutta la rete, favorendo l’incontro tra domanda e offerta di beni e servizi in ambito turistico e culturale, in occasione dell’esposizione universale.

Maria Elena Rossi, direttrice di Sviluppo Piemonte Turismo, e Paolo Antonini del portale Booking Piemonte, avranno il compito di presentare le future strategie e azioni di promozione e di sviluppo commerciale dei prodotti turistici regionali. Lo stesso obiettivo è affidato ai direttori delle ATL (Aziende di Promozione Turistica Locale) del Piemonte, nell’intento di fornire agli operatori turistici presenti le linee guida di sviluppo e promozione dei singoli territori.

L’evento si colloca nell’ambito di “SUITES”, progetto europeo che vede Ideazione Srl capofila di un raggruppamento di sei partner europei con l’obiettivo di mettere in rete le start up turistiche europee e fornire loro informazioni sui mercati internazionali e strumenti per diventare più competitive. Il progetto “SUITES” sarà presentato nel corso della giornata.

“Questo evento – dice Enrico Ferrero, AD di Ideazione – è stato organizzato senza l’utilizzo di fondi pubblici e con la preziosa collaborazione dell’Associazione Nazionale StartUp Turismo, di iStarter, del Comune di Asti e del Polo Universitario Uni-Astiss. Crediamo nei momenti di incontro e confronto, perché confidiamo nello spirito propositivo e ottimista di chi lavora nel nostro settore: l’unica strada per il successo del nostro territorio passa per la messa in rete delle capacità e della creatività dei singoli”.

 
Per partecipare all’evento o per maggiori informazioni visitare il sito di Ideazione (www.ideazionesrl.it) o la pagina Facebook (www.facebook.com/ideazionesrl).

 Le startup turistiche intenzionate a portare la propria esperienza a StandUp Piemonte, possono candidarsi scrivendo una mail di presentazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: le più significative saranno selezionate e invitate a raccontarsi
durante la giornata.