Martedì, 27 Maggio 2014 10:34

Netta vittoria di Chiamparino, confermata consigliere regionale Angela Motta

La coalizione che appoggiava Sergio Chiamparino ha ottenuto 1.057.031 voti e con il 47,09% ha nettamente staccato nella corsa a Palazzo Lascaris il Centro destra per Picchetto a cui sono andati 495.993 voti e il 22,09%.

Terzo mandato per il consigliere uscente del PD, Angela Motta, che ha incassato 4.806 voti e che, insieme all'ex presidente della Coldiretti Piemonte Giorgio Ferrero del listino di Chiamparino, rappresenterà gli astigiani a Torino.

Ottimo risultato anche per Michele Miravalle che, con 2.854 preferenze, contribuisce alla netta vittoria del Pd in queste elezioni e anche per Valter Valle della Lista Chiamparino per il Piemonte che si attesta a 705 voti. Buona affermazione personale per Gian Luca Musso, candidato regionale per Scelta Civica e attuale coordinatore provinciale, che con i suoi 450 voti paga la netta flessione del suo partito.

Enzo Sobrino di SEL - Sinistra, Ecologia e Libertà - si ferma a 143 voti mentre prestazione al di sotto delle aspettative per Andrea Cerrato, attuale assessore al Turismo e allo Sviluppo economico di Asti, che ne raccoglie 301.