Mercoledì, 30 Aprile 2014 13:41

Scurzolengo, domenica 4 la dolce "Festa della Carità" è a scopo benefico

La prima settimana di maggio, nella ricorrenza di San Pietro Martire, si svolge la tradizionale "Festa della Carita", con pranzo a cura della Proloco e il ricavato dell’incanto della Carità andrà alla Fondazione Albero Gemello.

Questo dolce, che dal 2012 ha conseguito la De.Co., anticamente veniva preparato dalle ragazze da marito che, passando di casa in casa a raccogliere uova con farina e zucchero, realizzavano le Carità che venivano adagiate in cesti infiocchettati, oppure deposte su canne imbandierate, per poi essere offerte per l'incanto il cui ricavato andava a sostegno dei più bisognosi. Oggi la tradizione continua e, in ogni famiglia, le Carità continuano ad essere preparate con gli stessi ingredienti di allora.

Di seguito il programma giornata di festa:

ore 9.30 presso la sala del Consiglio Comunale presentazione attività Fondazione Albero Gemello

ore 10.15 ritrovo in piazza con spettacolo degli sbandieratori

ore 11.00 partenza dai locali della Proloco con sfilata dei bambini verso la chiesa per la benedizione delle Carità

ore 11.15 Santa Messa

ore 12.15 aperitivo e pranzo presso i locali della Proloco con il seguente menù: carpaccio di tacchino alle erbe, tomini elettrici, barchette di tonno e carciofi, agnolotti al sugo di arrosto, brasato al ruchè con contorno, delizia allo chantilly, caratin, acqua, vino e caffè

ore 15.30 incanto delle Carità in compagnia della Banda di Castagnole Monferrato.

Per info e prenotazioni: 0141-203118