Venerdì, 25 Aprile 2014 10:07

Vigliano d'Asti, questa sera tutti in piazza e "Cantuma j'euv a Vian"

Serata popolare e folkloristica dedicata alla riscoperta e alla valorizzazione dell’antica tradizione contadina del “Cantè j’euv”. Tutto pronto a Vigliano d’Asti per la seconda edizione di “Cantuma j’euv a Vian” di venerdì 25 aprile.

La Pro Loco locale è pronta ad ospitare nel centro storico del paese tutti coloro che vorranno riscoprire, almeno per una sera, il piacere di stare insieme, gustando sapori ed atmosfere di un tempo, grazie ai canti, ai suoni ed alle specialità gastronomiche dei gruppi partecipanti.

Dieci gruppi di “cantur” e “sunadur” faranno rivivere il tempo in cui, nel periodo pasquale, gruppi di cantori andavano di notte di casa in casa, nelle piccole comunità rurali delle Langhe, del Monferrato e del Roero, a “cantar le uova”, portando la buonasera ai contadini e chiedendo un po’ di uova e un bicchier di vino.

Nel centro storico del paese sarà allestito il villaggio enogastronomico con distribuzione di piatti tipici della cucina piemontese, che potranno essere gustati sotto il palatenda coperto, con l’intrattenimento canoro e musicale dei gruppi partecipanti.

Nel cortile del castello si potrà visitare la mostra “Impara l’arte e mostra-la!”- alla scoperta della creatività mentre Claudio e Consuelo intratterranno i più giovani e non con lo spettacolo di cantastorie e giocolieri “Dal Paese dei Balocchi”. Una manifestazione che è stata molto apprezzata lo scorso anno e che cercherà di far rivivere, sotto la magia della luna, emozioni antiche e spesso dimenticate.

Per info: http://www.prolocodivigliano.it/