Martedì, 22 Aprile 2014 08:00

Pranzo di Fraternità organizzato dagli Amici dell’Opera Milliavacca con le Suore della Pietà

La solidarietà e il volontariato non smettono di confrontarsi con la crisi.

Il giorno di Pasqua si è tenuto alla parrocchia del Sacro Cuore l’ormai tradizionale Pranzo di Fraternità che gli Amici dell’Opera Milliavacca realizzano in collaborazione con le Suore della Pietà che gestiscono la mensa comunale di corso Genova ad Asti.

Al pranzo di Pasqua hanno partecipato trenta famiglie in difficoltà e ben settecento sono le persone che hanno ritirato le borse contenenti piatti accuratamente cucinati e che hanno così potuto consumare il pasto pasquale con la propria famiglia.

I volontari e le persone presenti hanno ricevuto anche la visita e il ringraziamento del Sindaco Brignolo, dell’Assessore Vercelli e della Consigliera Regionale Angela Motta, prima firmataria di un disegno di legge regionale contro gli sprechi alimentari.

Tra i presenti Don Carlo Rampone, responsabile della Pastorale giovanile diocesana, e Renato Damosso, da sempre attivo nelle iniziative sociali e culturali della Città.