Venerdì, 28 Marzo 2014 18:21

L'Israt e la Giornata mondiale per l'eliminazione delle discriminazioni razziali

In occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali, che si celebra in tutto il mondo il 21 marzo, l'ISRAT, la Scuola Primaria di Refrancore e il Comune, hanno lavorato in sinergia per offrire una giornata di sensibilizzazione.

 

L'iniziativa “L'arancione mi dona”, ha previsto incontri in tutte le classi della Primaria, con l'obiettivo di promuovere i valori del dialogo interculturale fra i bambini e fra i giovani.
Un semplice gesto ha unito tutti, il 21 marzo, a testimonianza dell’adesione alla campagna, “colorare di arancione la propria città, la propria scuola”.

A Refrancore l'arancione non è mancato, striscioni a scuola, in Municipio e in Biblioteca, bambini, ragazzi e insegnanti hanno indossato qualcosa di arancione, mollette, abiti, bracciali, calze, penne...
Affrontare poi il tema della discriminazione razziale e della discriminazione in generale, non è stato semplice, tuttavia, la molteplicità dei canali comunicativi ha giovato, una favola e un cartone animato hanno aperto il dialogo con i piccini, cortometraggi provenienti da tutto il mondo hanno permesso il confronto con i più grandi.


L'ironia, ha dato il suo contributo, sorridere insieme, guardando alcune puntate di una sitcom dedicata agli stereotipi e ai pregiudizi, che caratterizzano la nostra società, ha permesso di individuare e ragionare su alcuni atteggiamenti diffusi e spesso ignorati.
I ragazzi e i bambini sono giunti alla stessa conclusione, il miglior modo per abbattere le discriminazioni è: conoscersi!
Appuntamento al prossimo anno.
Per maggiori informazioni www.israt.it