Domenica, 20 Gennaio 2013 16:37

Imu, contribuenti.it: distribuiti 100mila moduli Imurt 2012 per il rimborso

Imu:già 100 mila i moduli per il rimborso. (Immagine di repertorio) Imu:già 100 mila i moduli per il rimborso. (Immagine di repertorio)
Sono già 100mila le domande di assistenza ricevute da "Lo Sportello del Contribuente" per ottenere il modulo IMURT 2012 per richiedere il rimborso dell'IMU versata nel corso del 2012.
Secondo Vittorio Carlomagno, presidente di Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani, "l'Imposta Municipale Propria IMU è illegittima e va rimborsata in quanto viola i dettami costituzionali nonché le direttive comunitarie" .

Tutti i contribuenti hanno tempo fino al 28 febbraio 2013, per inoltrare la domanda a Lo Sportello del Contribuente via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ed ottenere il modello IMU RT/2012 e l'assistenza per richiedere il rimborso dell'IMU pagata sugli immobili.

Il nuovo modello IMU RT 2012, il cui facsimile è sul sito www.contribuenti.it, è utilizzabile per richiedere il rimborso dell'IMU pagata sugli immobili, ed è stato aggiornato con le novità introdotte dalla circolare n. 12/E del 9 gennaio 2013.

Sono stati inseriti i nuovi quadri DE, PF per le persone fisiche, SP per le società di persone, ENC per gli enti non commerciali, RI, RV e AC. Per tutti è stato previsto il campo IO, dove inserire l'importo annuale dell' IMU pagata, da richiedere a rimborso.

Le richieste pervenute a Lo Sportello del Contribuente saranno valutare in ordine cronologico, per ciascuna categoria di Contribuenti, con precedenza assoluta per coloro che sono in regola con il pagamento delle imposte e delle quote associative.

Nel caso in cui i Contribuenti italiani dovessero incontrare difficoltà nella compilazione del modulo, potranno avvalersi dell' assistenza del Team IMU presente presso le Direzioni Regionali di Contribuenti.it - Associazione Contribuenti Italiani entro e non oltre il 30 gennaio 2013.

Il Centro Studi e Ricerche Sociologiche "Antonella Di Benedetto" di Krls Network of Business Ethics stima che l'Amministrazione Finanziaria dovrà rimborsare mediamente 760 euro a testa alle persone fisiche e 2.700 euro alle società ed enti non commerciali per un totale di oltre 18 MLD di euro.

Per il Presidente di Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani, Vittorio Carlomagno, il rimborso dovrà erogato, entro 90 giorni dal ricevimento della istanza di rimborso. In caso di silenzio diniego, verranno adite le vie giudiziali, con ulteriore aggravio di spese per la pubblica amministrazione.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.contribuenti.it, su Contribuenti.it Magazine, su Facebook e su Twitter.