Sabato, 01 Marzo 2014 14:43

L'Assessore Quaglia sulla questione Askoll

Sulla questione Askoll interviene per la Regione Piemonte l'assessore Giovanna Quaglia, che ha partecipato all'incontro di ieri sera.

"Da settimane - dichiara Quaglia - la Regione segue con particolare attenzione la situazione dell'azienda astigiana e dei suoi oltre 200 lavoratori, che vivono insieme alle famiglie un momento molto delicato. Nei giorni scorsi l'assessore Porchietto ha gia' presieduto nella sede regionale un importante incontro. Proprio a seguito di quel primo tavolo, nell'incontro di ieri la Regione ha proposto alle istituzioni locali, ai sindaci e alle organizzazioni sindacali di proseguire quel confronto, in preparazione dell'incontro con la proprietà che si terrà il prossimo 10 marzo a Roma al Ministero dello Sviluppo economico. L'obiettivo e' valutare, insieme alle direzioni regionali del Lavoro e delle Attivita' produttive, tutte le soluzioni e le misure per scongiurare la chiusura dello stabilimento di Castell'Alfero".