Giovedì, 27 Febbraio 2014 08:32

Cosap: incontro con Agrinsieme e la Provincia di Asti

Il Vicesindaco Davide Arri, in rappresentanza della Città di Asti, ha preso parte alla manifestazione organizzata martedì 25 febbraio in Piazza Alfieri da Agrinsieme, in merito all’introduzione decisa dalla Provincia di Asti del canone COSAP sui passi carrai.

Durante l’incontro avvenuto nella sede della Provincia di Asti tra i vertici provinciali di Agrinsieme, il nuovo organismo che raggruppa CIA, Alleanza Cooperative e Confagricoltura, e l’Ente provinciale, rappresentato dalla Segretaria Generale Dr.ssa Livia Scuncio e dall’Ing. Paolo Biletta, alla presenza di numerosi Sindaci della Provincia e della Consigliera Regionale Angela Motta, Davide Arri ha rimarcato “l’approvazione da parte di ben 108 Comuni astigiani, tra i quali la Città capoluogo, di una deliberazione che esprime la contrarietà all’introduzione della COSAP”.

Soprattutto spiace constatarne l’applicazione anche per i passi carrai che conducono ai fondi rustici – ha sottolineato il Vicesindaco Arri- quando vi era la disponibilità delle Associazioni di categoria di accettare un punto di mediazione che ne prevedesse l’attuazione solo per i passi carrai che portano alle aziende agricole ed alle abitazioni”.

“I fondi rustici sono bene strumentale di un comparto socio-economico importantissimo per il nostro territorio, che già paga la  persistenza della crisi economica. Comunque, nei prossimi mesi, la disciplina della COSAP passerà nelle mani dei nuovi organi della Provincia e quindi degli Amministratori Comunali, dando così la possibilità di rivederne radicalmente l’applicazione”- ha concluso Davide Arri.