Venerdì, 31 Gennaio 2014 10:29

L'Unione Nazionale Consumatori del Piemonte ammessa come parte civile al Processo Fonsai

Il Processo Fonsai a carico di Salvatore Ligresti e di 3 Ex Manager di Fonsai rimane a Torino e l'Unione Nazionale Consumatori - Comitato Regionale del Piemonte è stata ammessa come parte civile: è questa quanto deciso ieri dal Tribunale di Torino dopo aver rigettato tutte le eccezioni sollevate dai difensori degli imputati.

L’UNC -Comitato Regionale del Piemonte- in persona del Presidente e Coordinatore pro tempore -avv. Patrizia POLLIOTTO del Foro di Torino- questa mattina si è, infatti, costituita tramite il proprio procuratore avv. Caterina BIAFORA del medesimo Foro,  parte civile in proprio come Associazione a tutela dei consumatori -per il conseguimento degli scopi statutari affinché siano resi effettivi i diritti fondamentali riconosciuti dal Codice del Consumo- nel “primo filone d’inchiesta” che vede coinvolti Salvatore LIGRESTI, Lionella LIGRESTI, Antonio TALARICO, Fausto MARCHIONNI ed Emanuele ERBETTA (tutti con funzioni di rappresentanza e di amministrazione di Fondiaria-Sai S.p.A.).

La prossima udienza è fissata per il giorno 10 aprile p.v., termine ultimo entro il quale è possibile per i numerosi risparmiatori, azionisti ed ex azionisti di FONDIARIA-SAI S.p.A., PREMAFIN S.p.A, MILANO ASSICURAZIONI S.p.A., UNIPOL S.p.A, gravemente danneggiati dall’operazione di fusione UNIPOL–FONSAI, dalle falsità ed omissioni e diffusione di informazioni economiche non veritiere, per la notevole perdita di valore delle azioni in loro possesso, o per la distruzione degli investimenti per i soci di costituirsi parte civile nel medesimo procedimento al fine di ottenere il risarcimento del danno subito, i quali potranno dare mandato ai legali del Comitato.

Gli interessati potranno prendere contatti con le nostre sedi di Torino e Pinerolo ai seguenti indirizzi:
COMITATO REGIONALE DEL PIEMONTE: tel. 011/5611800 – fax: 011/5064728 – mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
DELEGAZIONE DI PINEROLO: Tel. 0121.1951103 - Fax 0121.375580 - E.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.